Regione

  • La nebbia che avvolge i versanti settentrionali delle Alpi lascia il posto ai caldi raggi del sole. Il primo sguardo dal San Bernardino alle valli soleggiate della Svizzera italiana – un’emozione indelebile.

  • Le uve Merlot maturate beneficiando ogni anno delle 22’000 ore di sole che riscaldano il Ticino convincono e appassionano gli amatori di vino ben oltre le frontiere nazionali.

  • Nei tradizionali grotti, accanto a ottimi Merlot trovano posto in tavola prelibatezze gastronomiche della cucina ticinese quali il ragù di coniglio con polenta o specialità di pesce proveniente dal lago stesso.

  • I castelli storici, i grotti in pietra e le pittoresche città vecchie raccontano tutta la ricchezza della storia del Ticino, sul piano culturale oltre che architettonico.

  • Nelle calde serate estive partecipate al Festival del film sulla Piazza Grande di Locarno, oppure immergetevi nell’arte del vivere bene all’insegna della semplicità sul Monte Verità – la vita è bella.

  • Grazie al clima mediterraneo, in Ticino si può approfittare dell’estate più lunga di tutta la Svizzera, dalle innumerevoli passeggiate attraverso le valli alle tante specialità culinarie tipiche della regione.

  • Una fitta rete di percorsi pedestri attraversa la regione, dalle valli fino al lago, e conduce attraverso ponti in pietra ricchi di storia, lungo i fiumi, alla scoperta della flora e della fauna della Svizzera meridionale.

  • Le onde scroscianti che si infrangono sulle rive del Lago Maggiore, il lungolago di Ascona con vista sulle colline verdeggianti e sulle montagne sono l’apice perfetto dell’arte del vivere bene.

  • La città vecchia di Ascona sorge sulle sponde del Lago Maggiore. Fermatevi a gustare un cappuccino e approfittate della sua ampia offerta culturale.

  • Unica come la regione che circonda Ascona è la Residenza Parco d’Oro, immersa tra gli alberi del proprio parco, con vista mozzafiato sul paesaggio circostante: entrate nell’appartamento Vite due.